Le fioriture di aprile

Quali piante fioriscono ad aprile? Ecco alcuni esempi: Borracina insipida (Sedum sexangulare), Vetriola minore (Parietaria judaica), Bocca di leone gialla (Antirrhinum latifolium), Camedrio comune (Teucrium chamaedrys), Cardo saettone (Carduus pycnocephalus), Camedrio a testa grossa (Teucrium capitatum), Campanula con foglie di pesco (Campanula persicifolia), Camomilla falsa (Anthemis arvensis), Silene italiana (Silene italica), Lingua di cane a fiori variegati (Cynoglossum creticum)...

Piante presenti: 168

Sedum sexangulare

Borracina insipida

Pianta erbacea perenne, glabra, succulenta, alta 5 - 15 cm, con fusti prostrato-ascendenti, contorti e ramificati in alto. Foglie carnose e glabre, quelle dei getti sterili sono verdi, cilindriche di 6 x 1 mm, appena appiattite nella pagina superiore e dotate di un breve sperone (0,3 mm) nell'inserzione col fusto, sono verticillate a tre a tre, formando 6 coste distinte (da cui il nome) perché le foglie di ciascun verticillo corrispondono all'intervallo che si trova tra le foglie del verticill continua…

Parietaria judaica

Vetriola minore

  • Sinonimi accettati: Parietaria diffusa Mert. & W.D.J.Koch;
  • Fioritura: da gennaio fino a dicembre
  • Forma biologica: Emicriptofite (H) - Scapose (H scap)
  • Formula fiorale: P 2+2, A 2+2, G 1

Antirrhinum latifolium

Bocca di leone gialla

Fruttice biennale o perenne ricoperto di peli ghiandolosi, con fusto eretto semplice o ramificato, glabro o sparsamente peloso alla base, alto fino a 100 cm. Foglie da ovali a lanceolate, lunghe fino a 7 cm, relativamente ampie (fino a 2-3 volte più lunghe che larghe), sono variamente disposte sul fusto, picciolate e opposte le inferiori, sessili e alterne quelle superiori. I fiori sono raccolti in racemi spiciformi ed eretti all’apice del fusto. Hanno corolla di colore giallo pallido e for continua…

Teucrium chamaedrys

Camedrio comune

Fusti ascendenti, lignificati in basso, generalmente pelosi. Fg. con picciolo di 3-6 mm e lamina oblanceolato-spatolata di 7-10 X 13-25 mm, con 5-8 denti o lobuli per lato. Inflor. densa; fiori a 2-6 all'asc. di brattee simili alle foglia, ma minori; calice spesso arrossato, con tube di 4-5 mm e denti divergenti di 1.5-2 mm; corolla giallo-pallida o più o meno arrossata o purpurea 12-15 mmVariab. - Generalmente l'indumento è formate di peli semplici più o meno patenti oppure (soprattutto nell continua…

Carduus pycnocephalus

Cardo saettone

Fusto eretto, ramoso-corimboso in alto; ali raggiungenti spesso la base dei capolini e più o meno interrotte, oppure fusto in alto cilindrico e bianco-tomentoso; spine robuste (10-15 mm). Fg. 2-6 X 5-12 (raramente fino a 15 X 40) cm, con 3-5 segmenti per lato; lamina bianco-lanosa di sotto, sul margine con spine di 3-10 mm Capolini (diametro 1.5-2 cm) decisamente più lunghi che larghi, generami, isolati ovv. a 2-3(5); involucro cilindrico (1X2 cm), più breve dei fiori; squame med. 2-2.5 X 14- continua…

Teucrium capitatum

Camedrio a testa grossa

  • Sinonimi accettati: Teucrium polium L. subsp. capitatum (L.) Arcang.;
  • Fioritura: da marzo fino ad agosto
  • Forma biologica: Camefite (Ch) - Suffruticose (Ch suffr)
  • Formula fiorale: K (5), C (5), A 4, G (2)

Campanula persicifolia

Campanula con foglie di pesco

Rd. fusiforme ingrossata; fusti eretti, striati, con peli riflessi, in alto ramosi e glabri. Foglie basali in rosetta irregolare, oblanceolato-spatolate, 15 X 90 mm (di cui la metà picciolo), larghezza max. ad ⅛ dall'apice, margine con dentelli ottusi; foglia cauline con picciolo progressivamente ridotto, lanceolate o quasi triangolari (7-10 x 40-60 mm). Racemi allungati; peduncoli 1-2 cm; calice con tubo di 4 mm e lacinie eretto-patenti, lineari, di 14 mm; corolla 2-4 cm con denti ottusi pro continua…

Anthemis arvensis

Camomilla falsa

Fusti generalmente ascendenti, talora eretti o prostrato-diffusi, ramificati. Foglie (2-5 cm) 2pennatosette, con lacinie basali abbracciaci il f.; lamina senza ghiandole puntiformi. Capolini (diametro 1.5-2.5 cm) all'apice di peduncoli lungamente nudi; squame oblanceolate, villose sul dorso, membranose e ialine o più o meno brunicce sul bordo, arrotondate (e spesso sfrangiate) all'apice; ricettacolo emisferico-conico con pagliette carenate, acuminate; fiori periferici ligulati ♀ bianchi; fior continua…

Silene italica

Silene italiana

Erbe perenni, pubescenti, per lo più vischioso-ghiandolose; le foglie inferiori sono generalmente spatolate; il carpoforo è di lunghezza indecisa, circa tanto lungo quanto la capsula, in certe stirpi poco più, in altre poco meno. Sp. Silene velutina e Sp. Silene salzmannii sono endemismi insulari probabilmente antichi; Sp. Silene sicula ha diffusione frammentata; Sp. Silene italica è molto diffusa e frequente anche in ambienti antropici e rappresenta probabilmente il tipo più recente. continua…

  • Sinonimi accettati: Cucubalus italicus L.;
  • Fioritura: da aprile fino a luglio
  • Forma biologica: Emicriptofite (H) - Rosulate (H ros)
  • Formula fiorale: * K (5), C 5, A 5+5, G 2-5 (infero)

Cynoglossum creticum

Lingua di cane a fiori variegati

Pianta verde-grigia (!), Simile a Sp. Cynoglossum officinale. ma foglie basali più strette (lamina 2-3 x 8-12 cm); corolla 6-9 mm, con strie blu-violette elegantemente reticolate su fondo chiaro: peduncoli frutt, 7-9 mm ricurvi così che il fr. é generalmente rivolto verso il basso: mericarpi senza margine ingrassato, con faccia esterna convessa,Euri-Medit.In tutto il territorio Lig.. Penisola, Sic, Sard. e Cors.; C; per il resto solo sui contrafforti collinari aridi dal Triest, alle A. Marit continua…

Erysimum pseudorhaeticum

Violaciocca appenninica

Fusto eretto, ramoso, alla base con tunica debolmente sviluppata; resti dei fusti di anni precedenti sono spesso presenti; di regola negli individui più vecchi la rd. si sviluppa in altezza elevandosi alquanto sopra la superficie del terreno. Rosette sterili generalmente mancanti; foglie cauline 8-17 più lunghe degli internodi, dense, le superiori (e spesso anche le inferiori) con fascetti ascellari; lamina strettamente lanceolata a lineare-spatolata (2-5 X 17-110 mm), acuta, intera, nelle fog continua…

Torilis nodosa

Lappolina nodosa

F. ascendente o eretto, subglabro o debolmente scabro. Fg. (5-15 cm) 2-3 pennatosette, con lacinie larghe 1-2 mm Ombrelle contratte, capituliformi, sub-sessili all'asc. delle fg.; petali bianchi; fr. ovoide (3 mm), grigio-verde, con aculei lunghi 1 mm all'apice con punta a freccia.
Euri-Medit. - Turan. In tutto il territorio, Lig., Penisola (verso N fino alla Via Emilia - Parmigiano - Langhe) ed Isole: C; It. Sett.: R (soprattutto sui colli calc.); manca nella Padania. continua…