Piante spinose

Alcune piante spinose presenti sul sito

Piante presenti: 14

Carduus pycnocephalus

Cardo saettone

Fusto eretto, ramoso-corimboso in alto; ali raggiungenti spesso la base dei capolini e più o meno interrotte, oppure fusto in alto cilindrico e bianco-tomentoso; spine robuste (10-15 mm). Fg. 2-6 X 5-12 (raramente fino a 15 X 40) cm, con 3-5 segmenti per lato; lamina bianco-lanosa di sotto, sul margine con spine di 3-10 mm Capolini (diametro 1.5-2 cm) decisamente più lunghi che larghi, generami, isolati ovv. a 2-3(5); involucro cilindrico (1X2 cm), più breve dei fiori; squame med. 2-2.5 X 14- continua…

Centaurea melitensis

Fiordaliso maltese

Fusti eretti, angolosi, scabri, in alto ramoso-corimbosi e con ali strette (1-2 mm). Foglie inferiori pennatosette (5-8 cm) con area centr. indivisa larga 3 mm e 4-5 laciniette o denti profondi per lato; foglia cauline lineari-spatolate (2-3 X 20-30 mm), intere o oscuramente dentate, semiamplessicauli e decorrenti. Capolini molto numerosi; involucro piriforme diametro 7-9(12) mm; squame chiare, all'apice con una spina robusta, lunga 8-12 mm e 2-6 spinule laterali alla base; fiori di colore giall continua…

  • Sinonimi accettati: Calcitrapa melitensis (L.) Soják;
  • Fioritura: da giugno fino ad agosto
  • Forma biologica: Terofite (T) - Scapose (T scap)
  • Formula fiorale: K 0, C (5), A (5), G 2 infero

Carduus nutans

Cardo rosso

Fusto eretto, scarsamente ramoso, con ali irregolari larghe 2-4 mm, interrotte e con robuste spine di 3-6 mm, sotto i capolini cilindrico e bianco-tomentoso. Foglie pennato-partite (2-8 X 8-30 cm, raramente più) con 6-8 paia di segmenti laterali (5x8 mm) acutamente spinosi ed area centrale indivisa larga 5-6 mm Capolini (diametro 3-5 cm) spesso inclinati; involucro emisferico (2-3 cm); squame con una caratteristica strozzatura mediana, alla fine ripiegate verso il basso; corolla 18-22 mm, avvol continua…

Centaurea calcitrapa

Calcatreppola, Fiordaliso stellato

Fusto prostrato-ascendenti, ramosissimi, ragnatelosi o alla fine subglabri. Foglie inferiori (5-8 cm) per lo più semplicemente pennatosette con lacinie di 1-2 X 18-25 mm, dentellate sul bordo subpungenti-scabre. Capolini numerosi, ascellari e subsessili o apicali; involucro piriforme diametro 6-8(10) mm; squame portanti all'apice una spina robusta (14-25 mm), nella parte basale per lo più con 2 coppie di spinule patenti di 2-3 mm; corolla purpureo-pallido; acheni 3 mm senza pappo.Variabilità continua…

Dipsacus fullonum

Scardaccione selvatico

Fusto eretto, tubuloso (alla base diametro 2 cm), striato, con molli spine patenti. Foglie più o meno lanceolate (le inferiori fino a 10-15 X 30-50 cm), con base amplessicaule e nervi laterali divergenti dal centro a 90°; bordo grossamente dentato; spine sparse, soprattutto sul nervo centrale; foglie superiori intere, glabre. Capolino ovoide (2-3 X 3-8 cm); squame lineari, le maggiori spesso superanti il capolino; pagliette acuminate; corolla 8-10 mm, lillacina (raramente bianca); frutto con i continua…

Eryngium maritimum

Calcatreppola marina

Erba perenne, 20-50 cm, legnosa in basso e ramosa1n alto, con radice grossetta. Foglie basali con lungo picciolo, dilatato alla base in un'ampia guaina nervata, le superiori più o meno sessili, semiamplessicauli. Lamina 3-5 lobata, verde glauca, talora azzurrastra, con nervature ben evidenti terminanti all'apice dei lobi in un rigido acume; margine cartilagineo. Infiorescenza aperta con numerosi capolini apicali di 1-3 cm di diametro. Brattee 3-4 cm, ovate, con 3-5 lobi spinescenti. Bratteole continua…

Scolymus hispanicus

Cardo scolimo

Fusto ramoso-corimboso, con ali brevi e interrotte. Foglia pennatopartite o pennatosette (5-12 cm) con denti profondi, spine robuste, lamina verde, non o scarsamente coriacea; foglie superiori largamente amplessicauli. Capolini sia ascellari che terminali, avvolti da generalmente 3 brattee, queste con spine larghe circa quanto l'area centrale indivisa; squame lesiniformi, progressivamente assottigliate in punta acutissima; corolla gialla, 1 X 16-17 mm (nei fiori centrali spesso minore); antere g continua…

Helminthotheca echioides

Aspraggine

Pianta erbacea annuale o biennale, alta 40-60 cm, con fusti ascendenti, striati e spesso rossastri, divaricato-ramosi dalla base; tutta la pianta è subspinosa e ispida per robuste setole.Foglie basali (1-5 x 5-15 cm) in rosetta, spatolate, sinuato-dentate od intere con picciolo strettamente alato, munite di grosse setole ispide ad ancora o uncinate, alcune delle quali con base verrucosa bianca; le cauline lanceolate (1-3 x 4-7 cm), sessili, semiamplessicauli, auricolate.Cap continua…

Carlina corymbosa

Carlina raggio d'oro

Rizoma ramoso, ingrossato e lignificato; fusto eretto o ascendente, semplice e monocefalo o raramente ramoso, alla base nudo o poco foglioso. Foglie inferiori generalmente lanceolate, alla fioritura scomparse, le mediane 6-9 cm, lanceolate a lanceolato-triangolari (4-4.5 volte più lunghe che larghe), profondamente pennato-partite con più o meno 5 coppie di segmenti patenti ed area centrale indivisa larga 3-5 mm; spina apicale 10-20 mm, le altre 1-3 mm; foglie superiori arcuato-patenti, le più continua…

Eryngium campestre

Calcatreppola campestre

Erba perenne glabra, verde-giallastra, 20-60 cm, legnosa alla base e nella parte radicale. Fusto eretto, cilindrico, carnosetto, con manicotto di fibre alla base. Foglie basali con lungo picciolo dilatato alla base in una guaina nervata. Foglie inferiori del fusto brevemente picciolate, spesso con guaina spinescente, le altre sessili, semiamplessicauli; lamina ovale-triangolare, bipennatofida, con lobi spinescenti vistosamente nervati; margine coriaceo. Infiorescenza ampia costituita da numer continua…

Urtica dioica

Ortica comune

Pianta generalmente dioica (!). Rizoma stolonifero; fusti eretti, striati, in alto scanalati. Foglie opposte con picciolo lungo ⅔-⅘ della lamina, questa lanceolata (3-6X5-10 Cm), grossamente dentata, cuoriforme alla base; 4 stipole. Racemi in verticilli all'ascella delle foglie superiori arcuati, patenti o più o meno penduli, semplici o brevemente ramosi, di 2-3 cm (nel frutto fino a 5 cm). Fiori giallo-verdastri, minuti, con 4 tepali irsuti e persistenti nel frutto; stimmi arrossati continua…

Galactites tomentosus

Scarlina tomentosa

Simile a Carduus, ma fiori periferici sterili; stami con filamenti concresciuti; pappo di peli piumosi; achenio con coroncina emisferica. Il nome Galactites Moench (1794) è stato dichiarato nomen conservandum rispetto a Lupsia Neck. (1790), che risulterebbe precedente. Fusto eretto, generalmente ramoso, bianco-tomentoso e con ali provviste di spine. Foglie (1-2 dm) pennatosette, di sopra generalmente variegate di bianco, di sotto bianco-tomentose, acutamente spinose. Capolini isolati ovvero riu continua…