Scrophularia peregrina

Scrofularia annuale

Pianta sparsam. ghiandolosa (!). F. eretti, ramosi, 4an-golari. Fg. inf. con picciuolo di 6-10 cm e lamina 3angolare-cuoriforme (3-5 X 4-6 cm), irregolarm. dentata; fg. cauline inf. opposte, le sup. alterne, ± simili alle basali, ma progressivam. sessili. Calice 4-5 mm con lacinie lanceolate, acute, senza bordo membranoso; corolla purpurea 5-7 mm; staminodio spatolato; capsula subsferica (diam. 5 mm) con mucrone di 1 mm. continua…

Verbascum thapsus

Tasso barbasso

Pianta con lanosità bianca o più o meno giallastra (!). Fusto semplice, densamente foglioso. Foglie lanceolate, le inferiori di 3-4 X 10-15 (e fino a 10 X 30) cm, crenulate, le cauline minori, alla base lungamente decorrenti sul fusto e formanti ali larghe 2-3 cm. Inflorescenza semplice, cilindrica; brattee lanceolato-acuminate 12-18 mm; fiori subsessili; calice bianco-lanoso 7-10 mm; corolla giallo-pallida a bianco-lattea, pubescente all'esterno; stami dimorfi, gli inferiori glabri, i superio continua…

Verbascum sinuatum

Verbasco sinuato

Pianta densamente grigio- o giallo-lanosa (!). Fusti cilindrici, con abbondanti rami arcuati. Foglie basali 4-10 X 12-22 cm, sessili, lobate o partite con 4-5 incisioni per lato, e grossamente dentate; foglie cauline ovato-acuminate o più o meno lanceolate. Inflorescenza ampiamente ramosa; brattee (3-8 mm) con base cuoriforme di 3 X 3 mm ed apice allungato e sottile; peduncoli 2-4 mm; calice 2-4 mm; corolla diametro 15-30 mm; stami tutti con antere reniformi e filamenti violetto-tomentosi; stil continua…

Verbascum phoeniceum

Verbasco porporino

Fusto striato, con peli lanosi in basso, peli ghiandolari in alto. Foglie basali sessili o con picciolo di 1-3 cm e lamina ovato-lanceolata o ellittica di 3-5(-11) X 6-10(-16) cm; foglia cauline poche e generalmente assai ridotte (5 X 20-25 mm). Inflor. generalmente semplice; brattee lanceolate o lineari (1 X 4-5 mm); peduncoli 11-15 mm, alla frutt. fino a 22 mm; calice 4-6(-8) mm a lobi ovati; corolla violacea (diametro 20-30 mm); stami tutti con antere reniformi e filamente con tomento violett continua…

Buddleja davidii

Buddleja di David

Rami giovani pubescenti, subtetragoni. Foglie subsessili, lanceolate (2-3.5 X 6-12 cm), acute, seghettate; lamina verde-scura di sopra e bianco-cotonosa di sotto; nervature infossate di sopra e sporgenti di sotto. Cime formanti pannocchie apicali cilindriche (3 X 10-15 cm), pendule; calice bianco-tomentoso (2.5 mm); corolla violetta o più o meno pallida, aranciata alla fauce, con tubo di 8 mm e 4 lobi patenti (diametro totale 5 mm). Cina. Vallate alpine e Pad. Sett. dal Friuli alla V. Susa: R continua…

  • Sinonimi accettati: Buddleja variabilis Hemsl.
  • Fioritura: da maggio fino a settembre
  • Forma biologica: Fanerofite (P) - Cespugliose (P caesp)
  • Formula fiorale: K (5) - (4), C (5), A 5 - 4 - 2, G (2)