Piante "Colore: viola"

Poligala alpestre

Polygala alpestris

Specie poco distinte come aspetto, ma ben separate dal punto di vista geografico ed ecologico; l'identificazione di Sp. Polygala angelisii con P. ematica Chodat è incerta: forse si tratta di specie diverse, endemiche rispettivamente in Italia e nella Penisola Balcanica.

Cardo saettone

Carduus pycnocephalus

Fusto eretto, ramoso-corimboso in alto; ali raggiungenti spesso la base dei capolini e più o meno interrotte, oppure fusto in alto cilindrico e bianco-tomentoso; spine robuste (10-15 mm). Fg. 2-6 X 5-12 (raramente fino a 15 X 40) cm, con 3-5 segmenti per lato; lamina bianco-lanosa di sotto, sul margine con spine di 3-10 mm Capolini (diametro 1.5-2 cm) decisamente più lunghi che larghi, generami, isolati ovv. a 2-3(5); involucro cilindrico (1X2 cm), più breve dei fiori; squame med. 2-2.5 X 14- continua…

Garofanina spaccasassi

Petrorhagia saxifraga

Fusti glabri, ramoso-corimbosi in alto. Foglia cauline lineari-acute (0.3-0.4 X 10-15 mm). Calice (3.5 mm) con denti lunghi 1.5 mm, arrotondati, cigliati sul bordo; calicetto di circa 4 bratteole membranose, mucronate, lunghe ⅓-¾ del calice; petali rosei con 3 linee longitudinali violette, all'ai pice troncati o retusi; capsula ovoide (3 mm).Euri-Medit.In tutto il territorio : C.Variab. - La subsp. (a) si presenta indifferentemente con fiori isolati, appaiati o riuniti a mazzetti; i petali so continua…

  • Sinonimi accettati: Dianthus saxifragus L.; Tunica saxifraga (L.) Scop.;
  • Fioritura: da maggio fino a settembre
  • Sistema Raunkiær: Emicriptofite (H) - Cespitose (H caesp)
  • Formula fiorale: * K (5), C 5, A 5+5, G 2-5 (infero)

Aquilegia scura

Aquilegia atrata

Fusto eretto, spesso arrossato, pubescente-ghiandoloso in alto. Foglie radicali con picciolo di 1-3 dm e lamina divisa in 3 X 3 segmenti flabellati (fino a 3 x 3 cm), profondamente lobati, glauchi di sotto; foglia cauline ridotte, le superiori con segmenti lineari interi. Fi. 2-5 su peduncoli incurvati, ghiandolosi; petali violetto-nerastri; gli esterne con lembo di 8 X 17-20 mm, gli interne con lembo di 8 X 10 mm e sperone ricurvo di 10-15 mm; stami sporgenti oltre i petali e formanti una colon continua…

Veccia dei Kassubi

Vicia cassubica

Fusti angolosi, sparsamente pubescenti. Fg. (5-12 cm) con 16-24 segmenti strettamente ellittici (5-7 X 12-20 mm), arrotondati all'apice; cirri ramosi; stipole lineari, generalmente intere. Racemi 5-15-flori, più brevi delle fg.; calice a denti un po' diseguali; corolla purpurea o blu, chiara sulle ali e carena, 9-12 mm; legume 6-8 X 15-25 mm; semi 1-3 con ilo occupante ⅓ della circonferenza.Centro-Europ-Caucas.Lig., Penisola (verso N fino alla Via Emilia; manca in Umbria) e Sic: R; It. Sett.  continua…

Verbasco porporino

Verbascum phoeniceum

Fusto striato, con peli lanosi in basso, peli ghiandolari in alto. Foglie basali sessili o con picciolo di 1-3 cm e lamina ovato-lanceolata o ellittica di 3-5(-11) X 6-10(-16) cm; foglia cauline poche e generalmente assai ridotte (5 X 20-25 mm). Inflor. generalmente semplice; brattee lanceolate o lineari (1 X 4-5 mm); peduncoli 11-15 mm, alla frutt. fino a 22 mm; calice 4-6(-8) mm a lobi ovati; corolla viola cea (diametro 20-30 mm); stami tutti con antere reniformi e filamente con tomento v continua…

Succiamele purpureo

Phelipanche purpurea

  • Sinonimi accettati: Orobanche bohemica, Orobanche purpurea
  • Fioritura: da maggio fino ad agosto
  • Sistema Raunkiær: Terofite (T) - Parassite (T par)
  • Formula fiorale: X, K (4/5), [C (2+3), A 2+2], G (2), (supero), capsula

Viola del pensiero

Viola tricolor

Fusti ascendenti o eretti, ramificati e fogliosi, glabri o con peli brevi. Stipole con segmento apicale lanceolato, intero o crenato sul bordo, e 4-10 piccoli segmenti laterali, addensate alla base o più o meno regolarmente pennate, inferiormente spesso pennatifide; foglie inferiori con lamina cuoriforme a ovale, le superiori fino a lanceolato-cuneate, tutte crenate. Sepali 8-16 mm; corolla 1-2.5 cm, violetta, gialla ovvero bi-tricolore, con petali superiori sempre più lunghi del calice; spero continua…

Trifoglio a foglie strette

Trifolium angustifolium

Fusti eretti, ramosi, con pubescenza appressata. Foglie scarse per lo più erette. Capolino unico terminale lungo 2-8 cm su un peduncolo di 1-5 cm; calice 10-12 mm, con tubo poco più breve dei denti, questi più o meno eguali fra loro; corolla bianco-rosea, circa eguagliarne i denti.

Raponzolo orbicolare

Phyteuma orbiculare

F. ascendente o eretto, glabro, striato. Foglie basali spatolate (4 X 80 mm) oppure con lamina strettamente lanceolata (6-12 X 30-50 mm) e picciolo di 3-7 cm; margine crenulato o dentellato; foglia cauline inferiori distintamente picciolate, le superiori sessili e semiabbraccianti, più o meno lineari. Capolino emisferico (diametro 3 cm); brattee triangolari, generalmente patenti e dopo la fior, riflesse, le maggiori di 6-10 X 16-21 mm, le minori di 4 X 11-13 mm; corolla violetta 15-20 mm; stimm continua…

Malva

Malva sylvestris

Fusti tenaci legnosi alla base, generalmente prostrato-diffusi o ascendenti, striati, ispidi. Foglie con picciolo di 3-7 cm e lamina a contorno circolare o pentagonale (diametro 2-4 cm), con 5 lobi arrotondati, margine dentellato, base cuoriforme con sinus di 2-7 mm Fiori appaiati all'ascella delle foglie superiori; peduncoli 1-2 cm; sepali 5 mm; segmenti dell'epicalice con facce pelose, densamente cigliati sul bordo; petali rosei con (generalmente 3) strie viola cee longitudinali, spatolat continua…

Garofano di Balbis

Dianthus balbisii

Assieme a Sp. Dianthus carthusianorum, che è più nettamente differenziato, rappresentano le specie con fiori riuniti in denso fascetto apicale. Si tratta di piante poco frequenti, che mostrano tendenza a segregare stirpi locali, e la cui sistemazione va considerata ancora provvisoria. Nella Flora Europaea queste specie sono riunite sotto il binomio «D. ferrugineus», che in senso stretto (cfr. Lacaita, cit.) va limitato a Sp. Dianthus ferrugineus: questo ha procurato una notevole confusione a continua…