Cresta di gallo minore

Rhinanthus minor

Brattee glabre o sparsamente ispide più lunghe o (le inferiori) poco più corte del calice, con denti inferiori maggiori dei superiori, non aristati; calice glabro o con sparsi peli semplici; corolla anectolema 13-15 mm con naso arrotondato di 0.5 mm. Nota - Sp. Rhinanthus minor è segnalata in tutto il terr. (escluse le isole), però quasi sempre col binomio Rh. minor Ehrh., sotto il quale sono passate le specie più diverse ed anche (essendo indicato dal Fori come la var. a del suo Rh. crista-galli) l'intero genere come aggregato di specie. L'areale va dunque riaccertato. Corolla anectolema: è caratterizzata dal naso corallino, che costituisce una protuberanza breve ( più o meno 0.5 mm), emisferica, in visione laterale con margine a semicerchio.

Succiamele minore

Orobanche minor

Erba parassita eretta, 15-40 cm, con grande ingrossamento basale. Fusto 30-45 cm, violaceo, tomentoso-microglanduloso, con poche squame ovali-acute sparse, bruno-nerastre, 1-1,5 cm. Infiorescenza spiciforme terminale, 20 cm circa, con sparsi fiori sessili. Brattea inferiore calicina ovale-acuta, subeguale alla corolla. Calice con segmenti laterali bifidi, ma con un'appendice filiforme di 1 cm o più. Corolla patente e ricurva, 1,5 cm circa, bianca, superiormente rosea e nervata. Labbro superiore bifido, quello inferiore trilobo con emergenze sulle connessioni. Stami inseriti alla base della corolla. Ovario oblungo con stigma bilobo.