Odore fetido (!). Fusti ascendenti, legnosi in basso, irti di peli ripiegati verso il basso. Fg. con picciolo di 1-3 cm e lamina ovale-lanceolata a cuoriforme, crenata o dentata, generalmente pubescente o tomentosa. Verticillastri 15-30flori, subsferici o più o meno unilaterali, all'asc. di foglie normali; calice (7-)9-10(-13) mm; corolla rosea, viola-pallido o biancastra (9-)12-13(-15) mm Ciclo polimorfo, dentro il quale il monografo Patzak ha distinto almeno 7 entità, classificate come sottospecie, delle quali almeno 4 sono per noi interessanti. Esse si distinguono per la forma del calice, pertanto si rimanda alle figure ed alle diagnosi, più chiare di una chiave analitica:(a) subsp. nigra (= B. ruderalis Swartz) -Pubescente, raramente subglabra, con peli di 0.2-0.6(1.2) mm misti a papille e ghiandole sessili; calice 9-13 mm con denti eretti o eretto-patenti lunghi 3-6(-6.5) mm - Stirpe E-Europ. -steppica, non conosciuta con sicurezza dal nostro territorio, però la località più vicina (Hochosterwitz in Carinzia) lascia pensare alla possibilità che, almeno come avvent., possa essere rinvenuta anche da noi.(b) subsp. foetida Hayek - Pubescente, raramente subglabra, con peli di 0.2-0.5(-0.8) mm misti a papille e ghiandole sessili; calice 7-12 mm con denti eretto-patenti o eretti di (1.5-)2.5(-3) mm, con mucrone di 0.2-0.5(-1.7) mm - La stirpe esclusiva nell'It. Seti, prevalente nella Penisola fino al Garg. e Napol. sporadica in Basii. (Stigliano). -Sub -Medit. - Subatl.(c) subsp. uncinata (Fiori et Bég.) Patzak ( = B. nigra var. meridionalis Fiori et Bég.) -Pubescente, raramente subglabra con peli di 0.3-0.5(-1.0) mm misti a ghiandole sessili; calice 9-11 mm con denti patenti a 90° lunghi 1-2 mm, con mucrone di 0.2-0.6 mm - La stirpe esclusiva in Cai, Sic, Sard., Cors. ed Isole minori, anche in Puglia (fino al Garg.) e Basii; nell'It. Centr. sporadica (Colli Albani, Argentario, Lucca). - Steno-Medit.(d) subsp. velutina (Pospichal) Patzak - Grigio-tomentosa, vellutata, con peli flessuosi di 1.5-2 mm misti a papille e ghiandole sessili; calice 9-10(-l 1) mm con denti patenti a 90° lunghi 1(-1.5) mm, con mucrone > 0.5 mm - Diffusa in Dalmazia, da dove irradia fino all'Istria (Pirano) e da ricercare anche da noi. - Illirica.

Vedi altre piante simili a Ballota nigra

Tutte le immagini

Dove sono state fotografate