Menta a foglie rotonde

Mentha suaveolens

Pianta di odore acre. Fusto eretto o ascendente, spesso stolonifero; pelosità variabile. Foglie rugose, ovate a subrotonde (2-4 X 3-4.5 cm), dentate o crenato-dentate, arrotondate all'apice; sulla pagina inferiore, peli semplici misti a peli ramosi con cellule basali diametro 43-57 fiori. Verticillastri contigui formanti spighe apicali (0.7 X 3-9 cm), fusiformi, appuntite all'apice; calice conico 1-2 mm, grigio-tomentoso, con denti triangolari-allungati; corolla biancastra o rosea.
Variabilità - Produce ibridi con Sp. M. longifolia, Sp. M. microphylla e Sp. Mentha X villosa, che per lungo tempo sono stati interpretati erroneamente, confusi con i genitori oppure descritti sotto nomi diversi; le ricerche di Harley hanno notevolmente chiarito questo problema.