Barba di becco violetta

Tragopogon porrifolius

Fusto glauco (!). Radice verticale legnosa; scapo eretto. Foglie basali lineari 0.5 X 10-15 cm, strettamente conduplicate, ragnatelose sul margine: foglie cauline con guaina amplessicaule (2X3 cm) e lamina abbreviata (4-10 cm). Capolino (diametro 6-7 cm) su un peduncolo ingrossato (4-5 e fino a 10 mm); squame 2.5-4 cm; corolla bruno-violacea, 23-26 mm; frutti 6-8 cm (compreso il becco ed il pappo).
Nota - Piante con fusti più gracili e foglie sottili, fiori generalmente superanti le squame ed acheni lunghi (compreso il becco ed il pappo), 4-5.5 cm sono state descritte come T. eriospermus Ten. Esse si presentano sporadicamente nella Penisola e forse possono venire interpretate come una sottospecie distinta, endemica.