Digitalis lutea

Simile a Sp. Digitalis micrantha, ma foglie basali di 2-3 X 9-14 cm, grossamente dentate; inflorescenza con la maggioranza dei fiori rivolti in un senso, pochi anche in senso contrario; fiori (almeno gli inferiori) distanziati; calice diviso in lacinie ovali-lanceolate (2.8 X 9 mm); corolla 5-7 X 16-19 mm Nota - Sulle Alpi avanza verso E fino alla linea Merano-V. Isarco, V. Ega, Cavalese, Vetriolo, Asiago, C. Berici, C. Euganei; è ancora segnalata in Friuli (Spessa, Brazzano), ma da confermare. Verso S in generale non supera le pendici merid. dell'App. Tosc; è segnalata ancora pr. Volterra e Terni.Bibl.: Béguinot A., Bull Soc. Bot. Ital. 1902: 190-202 e 1903: 44-54 (1902-1903); cfr. anche Béguinot A., ibid. 1921:24-30(1922).